Nel dicembre 1991, la dottoressa Annamaria Ariemma, in società con i suoi figli, i dottori Maurizio e Roberto Liguori,acquistò l’antica farmacia “Cozzolino e Vecchione” sede storica di via toledo 287 a Napoli.

 In quel momento la farmacia subì un primo rimodernamento.La struttura si avvalse dell’inserimento del sistema informatico e l’arredamento di un aspetto già all’epoca all’avanguardia; l’inserimento poi di nuove aziende cosmetiche, del settore omeopatico e del reparto fisioterapico accrebbero notevolmente il suo prestigio.

Nel 2006 la gestione della farmacia cambia. La dottoressa Ariemma cede le sue quote al dottor Angelo Peluso. Da qui si da inizio ad una nuova serie di cambiamenti che toccano anche l’estetica della farmacia, pur mantenendo inalterato il suo lato esterno poiche’ vincolato dal Ministero dei beni culturali.

L’interno invece presenta una struttura moderna, al passo con i tempi, con scaffali dedicati ai prodotti migliori e dei brand più in voga a prezzi oltremodo concorrenziali. Le iniziative sono molteplici e la disponibilità e la cortesia dell’intero staff la contraddistinguono facendola divenire punto d’incontro e di riferimento del centro storico napoletano.